Condizioni generali di contratto (CGC)

1. In generale

Le condizioni generali di contratto (CGC) si applicano per le offerte, forniture e prestazioni dell'associazione PRS PET-Recycling Schweiz - susseguentemente denominata PRS. Convenzioni divergenti dalle CGC, per essere valide, esigono la forma scritta.
Con l'assegnazione dell'incarico il cliente dichiara di accettare il contenuto delle CGC. Egli conferma di aver ricevuto le CGC rispettiv. di averle lette nell'Internet. Queste costituiscono parte contrattuale integrante delle prestazioni.

2. Offerta

Tutte le offerte dell'associazione PRS PET-Recycling Schweiz (PRS) sono indirizzate esclusivamente a clienti con sede in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein. Esse non sono impegnative.
Il contratto tra il cliente e PRS è ritenuto concluso solo con l'incarico del cliente e accettazione dell'incarico da parte di PRS. Il cliente può dare l'incarico telefonicamente, per iscritto oppure online. PRS accetta l'ordinazione mediante fornitura in rispetto dei termini di consegna oppure il cliente riceve da PRS una conferma d'ordine concernente quei prodotti che non sono disponibili da magazzino.

3. Prezzi

Tutti i prezzi si intendono in franchi svizzeri (CHF), imposta sul valore aggiunto esclusa. Sono applicabili i listini prezzi validi al momento di concludere il contratto. Ci riserviamo la facoltà di modificare i prezzi dei listini.

4. Condizioni di fornitura

Nel prezzo sono inclusi i costi d'imballaggio e di trasporto.

5. Termini di fornitura

La fornitura da magazzino avviene di regola entro 3 settimane dall'entrata dell'ordinazione. In caso di carenza di scorte in magazzino la fornitura si effettua entro il termine di fornitura indicato nella conferma d'ordine. In caso di mora nella fornitura il cliente non ha alcun diritto ad indennizzi. In particolare, una mora nella fornitura non dà diritto al cliente di recedere dal contratto. Per grandi quantitativi, i termini di fornitura sono determinati in accordo tra cliente e PRS.

6. Trapasso del rischio al cliente

Il rischio trapassa al cliente con la messa a disposizione della merce per la spedizione. 

7. Controllo e reclamo

Il cliente ha l'obbligo di controllare la completezza e l'esattezza dei prodotti forniti immediatamente dopo la loro consegna. Eventuali danni, vizi e/o reclami devono essere comunicati per iscritto a PRS immediatamente dopo averli scoperti, al più tardi però entro 14 giorni dalla fornitura.

8. Ritiro

Un ritiro della merce si effettua esclusivamente dopo un accordo con PRS. I costi causati dalla restituzione sono a carico del cliente (costi di trasporto, porto, ecc.)

9. Condizioni di pagamento

L'importo fatturato diviene esigibile entro 30 giorni dalla data della fattura. Non si concedono sconti.
Quando un cliente cade in mora con il pagamento, diviene esigibile un interesse moratorio del 5%. Inoltre, il cliente deve pagare i costi del sollecito per un ammontare di CHF 20,00 per ogni sollecito.

10. Riserva di proprietà

La merce fornita resta in proprietà di PRS fino alla completa estinzione di tutti i crediti. PRS ha la facoltà di far registrare questa riserva di proprietà nel registro dei patti di riserva della proprietà presso il domicilio dell'acquirente.

11. Garanzia

Valgono le disposizioni e prestazioni di garanzia rilasciate dal rispettivo produttore del prodotto. Si esclude esplicitamente ogni più ampio diritto alla garanzia.

In caso di richieste di prestazioni in garanzia, PRS media a proprie spese tra il produttore del prodotto e il cliente. Quando le parti non dovessero addivenire ad un accordo extraprocessuale concernente i diritti di garanzia, PRS farà valere i diritti di garanzia nei confronti del produttore del prodotto ricorrendo alle vie legali.

12. Diritto applicabile e Foro competente

Queste condizioni generali di contratto sono regolate dalla legge svizzera. Azioni legali contro l'associazione PRS PET-Recycling Schweiz possono essere adite solo presso la sua sede in Zurigo.

Zurigo, 01.06.2007