I comuni raccolgono PET: panoramica

Certo, con i loro punti di raccolta, i comuni completano efficacemente l'offerta della PET-Recycling Schweiz e contribuiscono così notevolmente al raggiungimento dell’obiettivo prefisso per legge, ma giuridicamente non sarebbero tenuti a farlo. Istaurando punti di raccolta PET rivestono compiti che andrebbero a scapito del commercio.

I comuni gestiscono i punti di raccolta PET su base volontaria, per far fronte a quella che sembra essere una necessità della popolazione e ciò con notevole successo. Le soluzioni offerte dai centri di manutenzione ed ecologici e quindi da punti serviti da personale competente e con orari di apertura fissi, completano al meglio la rete di raccolta offerta dai commercianti svizzeri. Di grande utilità sono anche i centri di raccolta comunali nelle zone rurali, dove i punti di vendita sono presenti in un numero inferiore. Questo rimane però un caso particolare.

La PET-Recycling Schweiz sconsiglia i punti di raccolta non sorvegliati. In questi casi, l’esperienza insegna, infatti, che la quantità di corpi estranei è tale da rendere svantaggiosa la raccolta, a causa degli elevati costi per la cernita. Basilare per il successo della raccolta del PET è l’informazione della popolazione, da parte degli enti comunali, in merito all'ubicazione dei punti di raccolta. A tale proposito, la PET-Recycling Schweiz mette a disposizione gratuitamente diversi mezzi di comunicazione. Questi possono venir scaricati o ordinati gratis nello shop.

 

E così funziona la raccolta in dettaglio

  1. Per l’allestimento di un nuovo punto di raccolta PET nel vostro comune, vi preghiamo di contattare prima uno dei nostri collaboratori del servizio esterno. Una consulenza personale senza impegno aiuterà a fornirvi tutte le informazioni necessarie per la scelta dei contenitori più indicati per il punto di raccolta previsto. Quelli con la maggior capienza, come i Bigbag o le tramogge, vengono forniti solo su consulenza del nostro servizio esterno.

     

    Svizzera orientale: Hans Mannhart

    Svizzera nordoccidentale: Urs Stutzer

    Svizzera romanda: Marco Mancini

    Svizzera sudorientale: Gaetano Peloso

  2. Dopo il colloquio con il nostro consulente, potete ordinare il contenitore più indicato e i sacchi coordinati.

  3. Con gli articoli ordinati riceverete quindi tutte le indicazioni necessarie, relative al partner per il riciclaggio nella vostra regione.

  4. Raccogliete, poi, le bottiglie per bevande in PET fino a riempire almeno 5 sacchi.

  5. Chiamate voi stessi il partner per il riciclaggio, in modo che venga a ritirarli gratuitamente. Non dimenticate di comandare al tempo stesso nuovi sacchi vuoti.

  6. Piazzate i sacchi pieni al punto prefissato.

  7. Il partner per il riciclaggio ritirerà i sacchi gratuitamente e vi fornirà i nuovi sacchi.

  • Cosa raccogliere?

    Esclusivamente bottiglie per bevande in PET.

  • Perché raccogliere?

    Quattro buoni motivi.

  • Come organizzare il ritiro?

    Trovare il partner per il riciclaggio.