Tutte le bottiglie di HENNIEZ saranno composte per il 75% da PET riciclato

Tutte le bottiglie di HENNIEZ saranno composte per il 75% da PET riciclato

Nestlé si sta adoperando affinché, entro il 2025, tutti i propri imballaggi siano, in tutto il mondo, riciclabili o riutilizzabili e le proprie bottiglie siano composte per il 50% da PET riciclato. L’acqua minerale HENNIEZ compie un ulteriore grande passo avanti: a partire da subito, tutte le proprie bottiglie in PET saranno composte per il 75% da PET riciclato svizzero.

Ben 35 anni fa, HENNIEZ introduceva sul mercato svizzero, per la prima volta, acqua minerale contenuta in bottiglie di plastica. Infrangibili, leggere e richiudibili hanno rivoluzionato rapidamente il commercio al dettaglio delle bevande.

HENNIEZ compie ora un importante passo verso una maggiore ecosostenibilità: a partire da subito, tutte le bottiglie in PET saranno composte non più per il 30% ma per ben il 75% da PET riciclato svizzero. La quota del 75% è comunque solo una tappa intermedia nel graduale raggiungimento della percentuale del 100% per l’intero assortimento HENNIEZ.

 

A partire da subito, tutte le proprie bottiglie in PET saranno composte per il 75% da PET riciclato svizzero.