Riciclare il PET è sempre possibile! Anche durante gli spostamenti.

Riciclare il PET è sempre possibile! Anche durante gli spostamenti.

Da diversi anni, i consumi durante gli spostamenti sono in continuo aumento. L’iniziativa promossa quest’anno da PET-Recycling Schweiz invita la popolazione a raccogliere le bottiglie per bevande in PET anche durante gli spostamenti. Poiché proprio in questo momento, in cui la domanda di PET riciclato è così alta, è ancora più importante che una quantità ancora maggiore di bottiglie per bevande in PET venga riposta nei contenitori di raccolta blu-gialli. Riciclare il PET è sempre possibile – non ci sono scuse che reggono!

In casa propria, la popolazione svizzera effettua la raccolta delle bottiglie per bevande in PET con grande impegno. Negli ultimi anni, la quota di raccolta ha infatti superato sempre l’80%. I consumi durante gli spostamenti in costante aumento da anni, tuttavia, comportano purtroppo una riconsegna a rilento delle bottiglie vuote. A ciò si aggiunge il fatto che la domanda di PET riciclato (rPET) da parte dell’industria non è mai stata così alta come ora. Le quantità previste di rPET erano, già a febbraio, esaurite per tutto l’anno.

Riciclare il PET è sempre possibile

Durante gli spostamenti è spesso necessario uno sforzo maggiore per riporre le bottiglie per bevande in PET nei corretti contenitori. L’iniziativa del 2019 si focalizza proprio su questo aspetto. Il messaggio principale è: «Riciclare il PET è sempre possibile!» Attraverso cartelloni e video affissi e trasmessi sia in primavera che in autunno, l’iniziativa fa leva sul fatto che la raccolta delle bottiglie per bevande in PET debba essere effettuata con ancora maggiore impegno e che non bisogna nascondersi dietro a banali scuse. Poiché più bottiglie vengono raccolte, più bottiglie possono essere riciclate e trasformate in rPET di alta qualità. E più alta è la quota di PET riciclato, più ecologico sarà il ciclo del PET. Per questa ragione... ogni bottiglia conta!

Riciclare il PET? Qui? E come? In tutta semplicità fare la raccolta delle bottigilie in PET vuote in ufficio. Grazie. Riciclare il PET è sempre possibile.

Le bottiglie per bevande in PET vuote si possono riconsegnare in tutti i punti vendita. Contenitori per il PET sono disponibili anche nei centri urbani, nelle scuole, negli ospedali, nelle stazioni di servizio e in quelle ferroviarie, presso le edicole e in diverse ditte, nonché messi a disposizione in occasione di manifestazioni per il tempo libero. I consumatori così hanno a loro disposizione oltre 50'000 punti e più di 200'000 contenitori di raccolta.


  • Cosa va riposto nei contenitori per la raccolta di PET?

    Solo le bottiglie per bevande in PET vanno smaltite nella raccolta del PET. Cosa raccogliere?

  • Perché le bottiglie per bevande in PET vanno raccolte separatamente?

    Il riciclaggio del PET riduce notevolmente l’impatto ambientale. Il riciclaggio di bottiglie per bevande in PET riduce del 74 percento gli effetti negativi sul clima rispetto allo smaltimento tramite gli inceneritori. Grazie al riciclaggio, infatti, è possibile prevenire le emissioni di gas a effetto serra, principalmente di CO2. E tutto ciò a favore del clima. Perché raccogliere?

  • Perché le bottiglie in PET vanno schiacciate?

    Schiacciando le bottiglie in PET si risparmia spazio e, di conseguenza, energia e costi di trasporto. Come raccogliere?

  • Perché non ci sono più punti di raccolta del PET?

    PET-Recycling Schweiz amplia continuamente la rete dei punti di raccolta: ogni anno si aggiungono oltre 2'000 nuovi punti di raccolta. Siccome PET-Recycling Schweiz non può intervenire da sola si affida a partner che sono disposti a collocare appositi contenitori di raccolta nei propri spazi – ad esempio aziende nei propri uffici, scuole nei propri edifici scolastici, aziende di trasporto pubblico nelle stazioni ferroviarie o Comuni e città negli spazi pubblici. Ricercare punti raccolta

  • Cosa succede con le bottiglie in PET raccolte?

    Con le bottiglie per bevande in PET usate vengono prodotte nuove bottiglie per bevande in PET. Tutte le bottiglie raccolte vengono trasportate in uno dei tre centri di cernita della Svizzera, dove vengono suddivise e trasformate in balle pressate di 200 fino a 300 kg. Dopo la cernita, le balle di PET cromaticamente pure vengono trasportate in uno dei due impianti di riciclaggio in Svizzera, dove vengono trasformate in materiale riciclato. Nella produzione di bottiglie per bevande in PET, su macchine colatrici sotto pressione vengono dapprima prodotte relative preforme. Queste vengono, in seguito, trasportate all’azienda d’imbottigliamento dove vengono gonfiate fino a raggiungere la desiderata capacità della bottiglia. Ciclo del PET

  • Quante bottiglie in PET vengono riciclate?

    Di tutte le bottiglie per bevande in PET vendute in Svizzera nel 2017, grazie alla disciplina di raccolta dei consumatori è stato riciclato l’83% delle bottiglie. Cifre

  • Come viene finanziata la raccolta del PET?

    Dal 1991, l’Associazione PET-Recycling Schweiz riscuote un contributo anticipato per il riciclaggio (CAR) sulle bottiglie di PET per bevande non riutilizzabili. Questi contributi vengono impiegati, unitamente ai ricavi derivanti dal materiale di raccolta venduto, per il servizio pubblico, la cernita, il trasporto, l’amministrazione e la comunicazione. Fatti

  • Posso io stesso posizionare un contenitore di raccolta?

    Ogni azienda, ogni associazione, ogni scuola e ogni Comune in Svizzera può diventare un punto di raccolta e collocare contenitori di raccolta nei propri spazi. I contenitori per la raccolta di PET e i sacchi di raccolta possono essere ordinati nel webshop. I sacchi pieni vengono in seguito ritirati sul posto da PET-Recycling Schweiz. Per principio, PET-Recycling Schweiz non vende alle famiglie né contenitori né sacchi per la raccolta di PET. Per motivi logistici, finanziari e soprattutto ecologici, PET-Recycling Schweiz non può recarsi da ogni famiglia per ritirare i sacchi per la raccolta di PET pieni. Ordinare


Anche questo potrebbe interessarvi